RESPIRARE BOLOGNA

Il Blog di Filippo Bortolini

Archive for febbraio 2012

10° Puntata per ‘Respirare Bologna’: Fukushima un anno dopo, ombre paure e radioattività

Posted by filippobortolini su 29 febbraio 2012

Avevamo seguito con attenzione e trepidazione le notizie provenienti dal Giappone circa un anno fa, poi l’interesse del mondo è calato e i tanti sfollati sono usciti dagli schermi dei media

Cercheremo ad un anno di distanza di raccogliere tutte l e informazioni in rete, frammentate e spesso in giapponese, sulla situazione attuale della centrale nucleare di Fukushima  Daiichi esplosa a seguito di un onda anomala provocata da un maremoto.

Ci sarà anche spazio per le notizie che provengono dalla nostra città e dalla nostra Regione prorio oggi quando l’Europa ammunisce l’Italia per le troppe discariche non a norma, alcune anche nei nostri territori.

ASCOLTA LA PUNTATA

Annunci

Posted in Post su Economia Verde, Post su inquinamenti, Post sul risparmio energetico | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Burned identities. Migrazioni in città tra percorsi escludenti e riappropriazioni urbane

Posted by filippobortolini su 28 febbraio 2012

Su www.meltingpot.org la diretta video-streaming

Incontri di formazione dello Sportello Migranti TPO
Mercoledì 29 febbraio
Interventi di prossimità ed educativa di strada, metodi ed esperienze  Simona Bruni, formatrice Coop Csapsa Bologna  Cinzia Lenzi, Pedagogista, Educatrice Professionale Coordinatrice Ausl di Bologna
Martedì 6 marzo
Note giuridiche su immigrazione e asilo per orientarsi tra esclusione e diritti  Ivana Stojanova, giurista Sportello Migranti TPO
Martedì 13 marzo
Accogliere ed includere. Potere, sofferenza e fiducia nel rapporto tra migranti e servizi
Barbara Sorgoni, docente di antropologia culturale Università di Bologna .

Alla formazione seguirà la costituzione di gruppi di lavoro per le equipe mobili nell’ambito del percorso Plein Air Plein Droit. Per informazioni rivolgersi all’associazione.
Identità bruciate, corpi nascosti, esistenze negate.
Vite ai margini, costrette ad abitare luoghi dimenticati ed abbandonati, sospese in piazze, giardini e strade perdute.
Nel tempo della crisi la legge sull’immigrazione, i tagli al welfare e il controllo securitario hanno trasformato la città in fabbrica dell’esclusione, riducendo i migranti a corpi da traumatizzare, sfruttare e rinchiudere.
Nella vita dei migranti non accolti e respinti si aprono scenari urbani caratterizzati non più da libertà e autodeteminazione ma da sopravvivenza e necessità.
Un ciclo di incontri finalizzato alla realizzazione di una equipe mobile dello Sportello Migranti che possa attraversare questi contesti urbani e chi li vive, per cercare insieme gli strumenti di una nuova relazione per la conquista di un diritto alla città tutta che prescinda da status giuridici e nazionalità.
Gli incontri sono aperti a studenti, migranti, operatori di associazioni, cittadine-i interessate-i al percorso di realizzazione di un’equipe mobile di prossimità rivolta ai migranti.
La partecipazione è gratuita e richiede l’iscrizione:
 Compila la scheda di iscrizione e inviala a yabasta.bologna@gmail.com
Info:
Associazione Ya Basta! Bologna
Via Casarini 17/4 Bologna
Tel 051/6493234


Progetto promosso da
Associazione Ya Basta! Bologna
Associazione Mooladé

In collaborazione con:
Progetto Melting Pot Europa, www.meltingpot.org
Centro sociale TPO, www.tpo.bo.it
Realizzato insieme a VolaBO nell’ambito del Progetto “Plein Air Plein Droit” 2011
Identità bruciate, corpi nascosti, esistenze negate.
Vite ai margini, costrette ad abitare luoghi dimenticati ed abbandonati, sospese in piazze, giardini e strade perdute.
Nel tempo della crisi la legge sull’immigrazione, i tagli al welfare e il controllo securitario hanno trasformato la città in fabbrica dell’esclusione, riducendo i migranti a corpi da traumatizzare, sfruttare e rinchiudere.
Nella vita dei migranti non accolti e respinti si aprono scenari urbani caratterizzati non più da libertà e autodeteminazione ma da sopravvivenza e necessità.
Un ciclo di incontri finalizzato alla realizzazione di una equipe mobile dello Sportello Migranti che possa attraversare questi contesti urbani e chi li vive, per cercare insieme gli strumenti di una nuova relazione per la conquista di un diritto alla città tutta che prescinda da status giuridici e nazionalità.
Gli incontri sono aperti a studenti, migranti, operatori di associazioni, cittadine-i interessate-i al percorso di realizzazione di un’equipe mobile di prossimità rivolta ai migranti.

Posted in Appuntamenti / Agenda, Note politiche | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

9° Puntata per ‘Respirare Bologna’ : La Corte Costituzionale dice no alle leggi regionali ‘fai da te’ sulla caccia

Posted by filippobortolini su 15 febbraio 2012

Torna a partire dalle 19.00 l’ecologia e l’ambiente sulle frequenze di RadioCittàFujiko (103.1 FM per Bologna e Provincia) per raccontarvi la vicenda della bocciatura da parte della Corte Costituzionale della legge regionale abruzzese per la definizione del calendario venatorio regionale per la stagione venatoria 2010/2011.

Oggi Filippo Bortolini ha raggiunto e intervistato Gabriella Meo – consigliera regionale dei Verdi in Emilia-Romagna – per farsi raccontare questa vicenda che ha visto uniti tutti gli animalisti e ambientalisti d’Italia. La consigliera ecologista poi approfondirà alcune sue proposte sempre relative alla tutela della fauna avanzate in questi giorni di abbondanti nevicate.

L’ultima parte della trasmissione sarà invece dedicata al racconto di alcune notizie che abbiamo trovato sulla stampa ambientalista specializzata.

ASCOLTA LA PUNTATA

Posted in Animali | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

No People Mover il 15 febbraio al Baraccano

Posted by filippobortolini su 11 febbraio 2012

  • tagli indiscriminati ad orari e linee ATC
  • aumento del biglietto dell’autobus da € 1 a € 1,50
  • taglio dei vagoni destinati ai lavoratori pendolari

sono solo alcuni degli effetti della crisi, e a farne le spese sono sempre gli stessi

ma in un periodo di crisi così dura

il COMUNE DI BOLOGNA decide di costruire il PEOPLE MOVER per collegare stazione ed aeroporto: una monorotaia da 120 milioni di euro contestata da autorevoli esperti di trasporto

e la REGIONE EMILIA ROMAGNA regala 27 milioni di euro per un’opera utile solo ad arricchire i costruttori, invece di investire nel trasporto pubblico locale, come il Sistema Ferroviario Metropolitano

il comitato NO PEOPLE MOVER ha portato all’attenzione del Consiglio Comunale i dubbi su questo progetto, raccogliendo in solo 20 giorni le firme di 3.700 cittadini che hanno chiesto un’istruttoria pubblica per avere chiarimenti, soprattutto alla luce di quanto avvenuto per il CIVIS

il COMUNE DI BOLOGNA ha ignorato la richiesta dei cittadini e, sotto le pressioni della REGIONE EMILIA ROMAGNA e del costruttore CCC – CONSORZIO COOPERATIVE COSTRUZIONI, ha deciso che procederà comunque all’apertura dei cantieri, con i relativi DISAGI ed ESPROPRI per gli abitanti delle zone interessate

noi crediamo che invece sia necessario INVESTIRE per:

  • ripristinare le linee ATC eliminate
  • azzerare gli aumenti del biglietto dell’autobus
  • completare il Sistema Ferroviario Metropolitano (terminando per esempio la STAZIONE AEROPORTO)

pertanto

BLOCCHEREMO IL PEOPLE MOVER

per decidere insieme

Posted in Appuntamenti / Agenda, Note politiche | Leave a Comment »

Appello LIPU: ‘Esporre mangiatoie con grasso, briciole, dolci su balconi, davanzali e giardini

Posted by filippobortolini su 6 febbraio 2012

Allertati i centri recupero fauna selvatica gestiti dall’associazione

Centri di recupero della fauna selvatica allertati e un invito a rifornire di briciole dolci e pezzetti di grasso balconi, davanzali e giardini. L’appello è della LIPU-BirdLife Italia, per aiutare la fauna selvatica che potrebbe trovarsi nei prossimi giorni in grave difficoltà a causa della neve e del gelo che fanno scarseggiare il cibo.

In questi giorni – sottolinea la LIPU – è molto utile, per aiutare pettirossi, merli, cince, passeri e verdoni, esporre una o più mangiatoie su davanzali e balconi o in giardino, dotandole di pezzetti di grasso e carne, croste di formaggio, frutta fresca e secca, briciole dolci, miscele di semi.

Le mangiatoie si possono anche realizzare in casa con materiali di recupero quali bottiglie di plastica, retine per agrumi o ortaggi o cartoni del latte. Vanno rifornite regolarmente, senza riempirle con quantità eccessive di cibo (che potrebbe deteriorarsi) e senza esporre mai cibo salato o piccante in quanto risulta tossico per gli uccelli.

La mangiatoia va appoggiata direttamente sul terreno, se disponiamo di un giardino grande e non frequentato da gatti; altrimenti va installata su un palo di ferro zincato a circa 1,5 metri di altezza. Quelle da appendere sono ottime per chi ha un balcone, ma si possono anche attaccare ai rami degli alberi.

“I nostri 12 centri recupero della fauna selvatica sono allertati per questa ondata di freddo che durerà diversi giorni – dichiara Fulvio Mamone Capria, presidente LIPU – Coloro che ritrovassero animali selvatici in difficoltà sono pregati di contattare il centro recupero più vicino, il cui elenco è disponibile sul nostro sito http://www.lipu.it, oppure, se troppo distante, le polizie provinciali o il Corpo forestale dello Stato. Domani sarò al nostro Centro recupero La Fagiana di Milano per fare il punto della situazione con i volontari”.

Numerose specie di uccelli insettivori cambiano in inverno per necessità la propria dieta: merlo, pettirosso, capinera e passera scopaiola si nutrono di briciole dolci (per esempio panettone e plum-cake), biscotti e frutta fresca; cinciarella, cinciallegra e picchio muratore di arachidi non salate, semi di girasole, pinoli sgusciati, frutta secca tritata (noci e nocciole). Per uccelli granivori come passera d’Italia, fringuello, verdone e cardellino miscele di semi vari (miglio, canapa, avena, frumento), semi di girasole, mais spezzato.

da http://www.lipu.it

Posted in Animali | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

8 febbraio – Pensieri Pedonali

Posted by filippobortolini su 4 febbraio 2012

Posted in Appuntamenti / Agenda | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

8° Puntata per ‘Respirare Bologna’ : Come riscaldare le nostre case? Consigli utili per consumi consapevoli

Posted by filippobortolini su 1 febbraio 2012

Torna oggi a partire dalle 19.00 sulle frequenze sostenibili di RadioCittàFujiko  ‘Respirare Bologna’ la trasmissione ecologista della nostra emittente  in compagnia di Filippo Bortolini e Filippo Piredda.

Molte volte vi sarà capitato di pensare quale soluzione potesse essere la migliore per riscaldare la vostra casa o più in generale i luoghi che frequentate spendendo il giusto e inquinando il meno possibile.

Oggi abbiamo messo a confronto le diverse caldaie in commercio e approfondito il tema del risparmio energetico anche nei condomini con riscaldamento centralizzato.

Infine abbiamo approfondito anche l’utilità e l’impatto delle caldaie a pellet senza dimenticare di dare uno sguardo alle novità nel capo dei pannelli termici.

ASCOLTA LA PUNTATA

Posted in Post su Economia Verde, Post sul risparmio energetico | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »