RESPIRARE BOLOGNA

Il Blog di Filippo Bortolini

Le Ramblas di Irnerio, Mille, Don Minzoni e Marconi

Posted by filippobortolini su 28 maggio 2009

Rampblas(un ringraziamento per l’illustrazione a Pietro Scarnera)

La scorsa settimana, parlando di una possibile riqualificazione di via del Pratello, avevo proposto l’introduzione di un nuovo strumento di programmazione  urbanistico/economico, una sorta di piano regolatore per le attività commerciali.
Ad inizio di questa settimana, invece, ho parlato di un distretto culturale da realizzarsi all’interno del DLF in zona Bolognina come risposta alla richiesta di spazi creativi da dedicare alla produzione culturale della città, ma anche come valvola di sfogo per le giovani generazioni.

Ma l’idea di fondo non è svuotare il centro, perché rischieremmo di fare un danno irreparabile  al tessuto cittadino creando disagi ancora maggiori rispetto a quelli che vorremmo risolvere.
Credo infatti che una via piena di persone, con locali e negozi aperti crei sicurezza e benessere per tutti; oggi però dobbiamo cercare di superare alcune dinamiche negative, ovvero il sovraffollamento di attività in piccole e circoscritte aree della città, cercando di immaginarci una Bologna diversa.
Fatta questa introduzione vorrei proporre una innovazione urbanistica profonda di alcune aree e vie del centro storico con l’intento di creare quel riequilibrio di cui abbiamo parlato tanto.

L’idea è molto semplice e concreta, si basa sulla creazione di un sistema di ‘Ramblas’ come quelle di Barcellona lungo le vie Irnerio, Mille, Don Minzoni e Marconi; non si tratta di una impresa impossibile basta avere un po’ di immaginazione e la volontà politica, poichè gli spazi tecnici per realizzare questo progetto ci sarebbero tutti. Personalmente ho confrontato l’ampiezza delle strade catalane con le nostre e addirittura noi avremmo maggiore spazio.
In pratica dovremmo costruire al centro di via Irnerio, Mille, Don Minzoni e Marconi delle grandi isole pedonali rialzate, perimetrate da file di alberi e come in quelle catalane, ospitare tanti chioschi con le più diverse attività commerciali (edicole, bar, fiorai, botteghe artigiane, piccoli ristoranti/tavole calde, ecc).

las-ramblas

(una immagine delle ‘Ramblas di Barcellona)

Questi nuovi viali, dedicati alla socialità potranno diventare lo sfogo naturale della zona universitaria  e del Pratello, aree queste che negli anni sono state sovraccaricate da locali e attività notturne.
In questo modo diluiremmo la presenza delle attività commerciali in aree più vaste, diminuendo l’impatto e rendendo più sicure zone che oggi invece, a certi orari della giornata, sono deserte.

La suggestione si completa immaginando di rendere inaccessibile al traffico veicolare queste zone mantenendo una sola corsia stradale laterale per senso di marcia, per il passaggio di autobus, biciclette e residenti.
Nella sostanza  allargheremmo la zona a traffico limitato  (ZTL), posizionando  nuovi varchi di SIRIO all’inizio e alla fine del sistema di queste ‘Ramblas’ in salsa bolognese.
Per quanto riguarda il traffico veicolare privato, che non potrà più transitare sull’asse ‘Irnerio, Mille e Don Minzoni’, credo che i viali di circonvallazione potranno tranquillamente assorbire il traffico che oggi transita su questo tragitto e personalmente non credo ci sarebbe nessun problema di congestione.

Se però gli irriducibili dell’automobile volessero passare lungo questa direttrice proporrei di costruire un tunnel che abbia come entrate/uscita la piazza di Porta Zamboni e come uscita/entrata la parte di via Don Minzoni in prossimità della Salara a fianco dell’area della ‘Manifattura delle Arti’.
Queste vie che verrebbero interessate da questi cambiamenti, sono in buona parte occupate da uffici pubblici, universitari, alcuni complessi scolastici e anche molti uffici privati, caratteristica questa che potrebbe rendere meno impattante ospitare un numero di attività commerciali prevalentemente dedite al divertimento.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: